Rep. vicino al territorio

Andrea Marcenaro

La riunione di redazione del 18 giugno di Molinari & Co. si è tenuta alle Scuderie del Quirinale: l'impatto dell'iniziativa? Boh 

La riunione di redazione di Repubblica di giovedì 18 giugno si è tenuta in un luogo di eccezione: le Scuderie del Quirinale a Roma. Il direttore Maurizio Molinari, i vicedirettori Dario Cresto-Dina, Carlo Bonini e Angelo Rinaldi, i caporedattori centrali Stefania Aloia, Andrea Iannuzzi e Laura Pertici hanno impostato il giornale con i responsabili e i rappresentanti di tutte le redazioni. E’ il primo appuntamento di una nuova iniziativa, che vedrà la riunione di redazione tenersi in luoghi diversi allo scopo di avvicinare il giornale al territorio e ai lettori. Venerdì 19 giugno, il territorio sempre quello era. L’impatto della nuova iniziativa, te lo dico e non te lo dico.

  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.