cerca

No panic, ma un po’ anche sì. Le imprese e il coronavirus

L’asse Lombardia-Cina vale decine di miliardi nei due sensi di marcia. Numeri e analisi

6 Febbraio 2020 alle 11:28

No panic, ma un po’ anche sì. Le imprese e il coronavirus

Foto LaPresse

Il grande timoniere questa volta si è fermato. La Cina è bloccata e con lei sta rischiando una brutta frenata, che non ha ancora l’aria del tracollo e forse non lo sarà, l’economia planetaria. E dunque l’economia italiana. E dunque anche, se non soprattutto, le imprese lombarde che al grande mercato d’oriente partecipano nei due sensi di marcia: l’export ma anche l’approvvigionamento di prodotti, materiali, semilavorati.   Dopo le previsioni annunciate ieri proprio a Milano per il settore moda in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Daniele Bonecchi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi