cerca

Ricominciamo?

Tanti divorzi, ma anche un matrimonio in mascherina chic. Per i party si deve attendere però riapre Camponeschi

24 Maggio 2020 alle 06:00

Ricominciamo?

Gli esterni del ristorante Camponeschi, a Roma, in una foto d'archivio (dal profilo Facebook Wine Bar Camponeschi)

Pronti, partenza, via! Sì, ma per andare dove? In tutta Italia, promette Italo (Treno) che incrementerà da oggi i viaggi nel rispetto delle distanze di sicurezza. La città comincia a rianimarsi anche se non c’è vera ripresa senza salute psicologica. Ognuno continua a reagire a suo modo: c’è chi legge, chi ascolta musica, chi dipinge, chi si deprime ancora di più, chi a far torte (ma non vi siete stufati?) preferisce lo sport e il sesso (i più invidiati). C’è chi, addirittura, in assenza di colf, prova a spolverare per la prima volta, tipo la pr Anna De Francesco Gatti, ma solo con le musiche dei film di Woody Allen in sottofondo. Che chic. Sono esplosi molti rapporti e le richieste di separazione sono superiori a quelle dopo il Natale o le vacanze estive. Meno male che Giacomo Guidi – patron di quella fucina creativa che è Contemporary Cluster – e Francesca Giorgia Cerulli dicono “sì” in Campidoglio nonostante il Covid. Pochissimi i presenti, tra cui Paolo Emilio Cenciarelli nelle vesti di testimone/fotografo (col cellulare). Originale l’Imaginary birthday party dell’agente letterario Vicki Satlow, emozionante quello dell’attrice Giulia Bevilacqua organizzato a sorpresa sul terrazzo condominiale da sua sorella Marta con le amiche Claudia Zanella, Francesca Figus, Alessia Barela, Greta e Marila Mauro, Agnese Pompei, Claudia Nannuzzi e Daniele Greco dj. La casa editrice Sem debutta con il format “The Buzz”, a piazza Farnese riapre Camponeschi e Il Goccetto, si festeggiano i 500mila dollari donati dalla Cy Twombly Foundation per un centro di diagnostica a Gaeta. Si cena distanziati a Campo de’Fiori, ma la vera “festa” c’è all’arrivo dei ragazzi di Muoviti Elettrico, un’associazione no-profit per la micro mobilità sostenibile volta a far conoscere i valori civili rispettando l’ambiente. Il futuro, a quanto pare, sta tutto in quella ruota luminosa.

Giuseppe Fantasia

È nato a L’Aquila, ma vive a Roma, ha una laurea in Legge, ma ha scelto di fare il giornalista. Scrive per l'HuffPost Italia, Marie Claire ed Elle Decor. Su Il Foglio si occupa delle pagine culturali, scrive di libri, arte e spettacolo e ogni giovedì c'è "Odo Romani far Festa", la sua rubrica da cui viene fuori tutto il meglio (e il peggio) delle feste della Capitale e non solo. GiFantasia su Twitter, @gifantasia, su Instagram

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi