cerca

Medici in difesa anche a Milano

Insulti e aggressioni: i numeri fanno paura. Le colpe del “dottor Google”

6 Febbraio 2020 alle 12:48

Medici in difesa anche a Milano

(foto LaPresse)

In questi giorni di psicosi da coronavirus, è fortemente probabile che sia successo altro, in ambulatorio o al Pronto soccorso. Ma i numeri ufficiali sono aggiornati a fine 2019. A volte basta pochissimo. Come un farmaco che il medico ritiene di non dover prescrivere. Partono ingiurie, parolacce, urla fino ad arrivare alle minacce e alle mani. “A Milano è un gravissimo problema – racconta al Foglio Rossana Giove, direttore sociosanitario dell’Ats Metropolitana – Al pronto soccorso, nelle continuità assistenziali, la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Paola Bulbarelli

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi