cerca

Scilipotizzare i barbari

Il M5s è il caso più spettacolare di selezione alla rovescia della classe dirigente che la storia ricordi. Per questo assisto con favore alla dispersione della mandria grillina in gruppuscoli di mercenari pronti a tutto

28 Dicembre 2019 alle 06:00

Scilipotizzare i barbari

(foto LaPresse)

Una volta, da bambino, ho fatto zero al Totocalcio. Non è difficile quanto fare tredici, mi dissero per consolarmi, ma richiede comunque una goccia di talento. Ora, pensate al talentaccio che ci vuole – altro che goccia: un’ampolla più capiente di quella del senno di Orlando – per mettere insieme un movimento fatto di decine di migliaia di militanti, centinaia di parlamentari, dozzine di amministratori locali, alti dirigenti e ministri, e dopo un decennio intero di attivismo indefesso non poterne esibire neppure UNO che valga più di uno zero. Il M5s è il caso più spettacolare di selezione alla rovescia della classe dirigente che la storia ricordi. Per questo assisto con favore – non con attenzione, ché son faccende meschine: con generico e distratto favore – alle beghe, alle lotte fratricide, alle faide trasversali, alle microscissioni, a tutto quel che mette in subbuglio le interiora del M5s, fino alle dimissioni di Fioramonti. Fallito il leninismo-con-telecomando di Casaleggio senior, così cieco sulla natura umana da pensare di poter dirigere da Milano truppe di inetti passati dal nulla alle agiatezze romane, fallito il leninismo-con-penale di Casaleggio junior, che di batosta in batosta non può promettere il seggio ai suoi onorevoli zeri, l’esito meno dannoso per noi tutti è il tanto vilipeso mercato delle vacche. Disperdere la ferale mandria grillina in gruppuscoli di mercenari pronti a tutto, perfino a votare cose sensate, pur di essere rieletti. Mettere fine a dieci anni di orrore e squallore. Un’utopia: scilipotizzare i barbari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luca.galluccio

    29 Dicembre 2019 - 14:44

    Sintesi brillantissima ed efficace delle condizioni nelle quali versano i 5S. Applausi a scena aperta

    Report

    Rispondi

  • maropadila

    29 Dicembre 2019 - 11:26

    Non si poteva dire meglio.

    Report

    Rispondi

  • pierfranco.vanelli

    28 Dicembre 2019 - 12:27

    Totalmente condivisibile ! Tuttavia i danni procurati restano e nessuno ce li potrà risarcire. Ma, ancora più avvilente, non penso che ciò sia servito per sviluppare le necessarie difese immunitarie atte ad evitare una futura "ricaduta". Mi piacerebbe leggere cosa ne pensa a tal proposito. Grazie e complimenti !

    Report

    Rispondi

  • eleonid

    28 Dicembre 2019 - 08:20

    Con rammarico,senza da rancore, dobbiamo riconoscere che siamo stati degli imbecilli a credere alla rivoluzione grillina. Più in basso di così l'Italia del dopoguerra non poteva cadere. Ora speriamo di non dover però ricredere che al peggio non c'è mai fine.

    Report

    Rispondi

Servizi