cerca

Il Premio Strudel (pardon Würstel) per la letteratura

Con tutti gli scritti su Bibbiano e su Penati, la lista di direttori di giornale che possono contendere la vittoria a Di Battista è lunga

11 Ottobre 2019 alle 06:06

Il Premio Strudel (pardon Würstel) per la letteratura

Il giornalista Gian Antonio Stella partecipa a una festa dell'Unità nel settembre 2015 (foto LaPresse)

Voci, pettegolezzi, dicerie, boatos. Credo. O davvero i direttori di Resto del Carlino, Fatto quotidiano, Corriere della Sera e Repubblica, (la Verità viaggia sul pianeta dei fuoriclasse), grazie agli indimenticabili scritti su Bibbiano, poi volendo su Penati via Antonio Stella, o su quell’altro via Bolzoni, e magari grazie al solco tracciato da Mieli, poi difeso col fioretto da Battista, o per merito di Sarzanini, o se no della signora Milella, che poi sul punto se la vedranno loro, davvero, si diceva, questi fenomeni contenderanno a Di Battista il prossimo premio Nobel, pardon, Strudel, pardon, Würstel, per la letteratura?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi