Uovo sodo al comando

Andrea Marcenaro

Nonostante la scissione, Zingaretti non riesce a togliersi Renzi dalla testa

Zingaretti si lagna perché Renzi si scinde. Zingaretti si cruccia perché Renzi si muove. Zingaretti s’imbroncia perché Renzi lo provoca. Zingaretti mette il muso perché Renzi s’intesta il blocco dell’Iva. Zingaretti si rammarica perché Renzi comunica meglio. Zingaretti si duole perché il Pd comunica peggio. Zingaretti teme un rapporto privilegiato tra Renzi e Di Maio. Zingaretti reclama perché Renzi respira. Un uomo solo al comando forse era troppo, forse un uovo sodo troppo poco.

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.