Il leader autunnale

Andrea Marcenaro

Come a ogni fine estate i giornali più curiosi si spingono a indagare quali sorprese saprà riservare Giuliano Pisapia

Quando l’autunno fa cenno di arrivare e la natura inizia il suo riposo, e le giornate si accorciano, e le prime piogge riprendono a cadere, e i colori si attenuano, e si aggiunge la coperta, e ognuno si attrezza per affrontare al meglio il passaggio all’inverno, ecco che in quei momenti non privi di magia, e tutti gli anni, e immancabilmente, i giornali più curiosi vengono attraversati da un vitale frisson che li spinge ad indagare quali formidabili sorprese saprà riservare anche quest’anno, alla sinistra, il risveglio di un leader naturale come Giuliano Pisapia.

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.