cerca

Netanyahu ha vinto comunque

“Chiunque passi, Israele mai così a destra. La sinistra è la tribù bianca dei ricchi”. Gantz è un Bibi soft

9 Aprile 2019 alle 09:27

Netanyahu ha vinto comunque

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu su una manifesto elettorale (Foto LaPresse)

I suoi lo chiamano melekh yisrael, il re di Israele. Se oggi, alle elezioni, “Bibi” Netanyahu dovesse rivincere sorpasserebbe il mandato di David Ben Gurion. “Bibi o Benny”: Netanyahu o Gantz, l’ex capo di stato maggiore alla testa di una coalizione di generali assieme al giornalista Yair Lapid. “La base di Netanyahu è meno entusiasta”, dice al Foglio Nahum Barnea, il commentatore più noto del giornalismo israeliano che scrive su Yedioth Ahronoth. “Ma la cosa singolare è che la sfida...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulio Meotti

Giulio Meotti

Lavora al Foglio dal 2003. Si è laureato in Filosofia. Ha scritto per il Wall Street Journal. È autore di quattro libri su Israele, alcuni tradotti in più lingue. È sposato. Ha due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi