Volevano l'uscita dalla Nato, invece pagheremo doppio

Il sovranismo costa. Se l’Italia dovesse raddoppiare le spese militari ci sarebbe da ringraziare il populismo degli altri

13 Luglio 2018 alle 06:00

Il sovranismo costa

Pattuglia Italiana in partenza da Bala Baluk per Shewan, il 24 febbraio 2013 (foto Marco Alpozzi - LaPresse)

Roma. A fine giugno fonti della Difesa hanno spiegato al Foglio che il governo italiano si sentiva la coscienza a posto per quanto riguarda i soldi da dare alla Nato. Il ministro Elisabetta Trenta si era appena incontrata con il consigliere per la Sicurezza nazionale americano, John Bolton, e i due avevano parlato anche della soglia fatidica del 2 per cento del prodotto interno lordo da consumare in spese militari. Il presidente americano Donald Trump ci tiene molto e l’Italia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    13 Luglio 2018 - 19:07

    Io vorrei sapere una volta per tutte quanto ci costano le basi americane (non Nato) che godono di un assoluto status di extraterritorialita' e della più totale assenza di controllo.

    Report

    Rispondi

  • adebenedetti

    13 Luglio 2018 - 18:06

    La Germania dedica l`1.3% del suo PIL o GDP alla difesa. Di contro ci sono gli Ascari della Merkel che scrivono contro Trump che fa rilevare questa anomalia di un paese ricchissimo ecc. ecc.

    Report

    Rispondi

  • giovanni.battista

    13 Luglio 2018 - 16:04

    in realtà, è facile rinfacciare alla Germania che nonfa abbastanza, basta vedere i recenti rapporti sull'esercito tedesco e leggere cosa ha combinato la Von Leyen sul fucile d'assalto.

    Report

    Rispondi

    • Skybolt

      13 Luglio 2018 - 17:05

      Lo scandalo più grosso è la marina....

      Report

      Rispondi

Servizi