cerca

L’ecologismo è una religione che non ammette apostasia. Il caso Shellenberger

Forbes pubblica e poi cancella il suo mea culpa sul panico verde

9 Luglio 2020 alle 06:00

L’ecologismo è una religione che non ammette apostasia. Il caso Shellenberger

(foto LaPresse)

Roma. “Esiste una religione laica in tutto il mondo che possiamo chiamare ambientalismo, ritiene che spogliare il pianeta con i prodotti della nostra vita lussuosa sia un peccato e che il sentiero della giustizia sia vivere il più frugalmente possibile. L’ambientalismo ha sostituito il socialismo come la principale religione laica. Gran parte del pubblico è arrivato a credere che chiunque sia scettico sui pericoli del riscaldamento globale sia nemico dell’ambiente”. Parole pronunciate dal grande fisico Freeman Dyson, scomparso a febbraio. E...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulio Meotti

Giulio Meotti

Lavora al Foglio dal 2003. Si è laureato in Filosofia. Ha scritto per il Wall Street Journal. È autore di quattro libri su Israele, alcuni tradotti in più lingue. È sposato. Ha due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • joepelikan

    09 Luglio 2020 - 16:48

    Inizialmente ho pensato che fosse un errore tecnico, perché l'articolo era rimasto accessibile, poi quelli di Forbes l'hanno rimosso completamente. Avete per caso chiesto a Forbes di commentare?

    Report

    Rispondi

Servizi