San Tommaso salvaci dagli amici dei macachi, nemici dell'uomo

Camillo Langone

All’università di Parma, animalisti e Consiglio di Stato hanno bloccato la sperimentazione scientifica su 6 primati, ignorando quanto la ricerca possa salvare dalla cecità totale o parziale conseguente a ictus un qualsivoglia cristiano

San Tommaso, dottore della Chiesa, la tua festa odierna può aiutarci a combattere chi vuole fare il funerale all’uomo. Qui a Parma, all’università di Parma, animalisti e Consiglio di Stato hanno bloccato la sperimentazione scientifica su 6 macachi, perciò urge leggerti: “Quelli che sono a noi più congiunti, sono da amare maggiormente”. San Tommaso, Doctor Angelicus, nella “Somma teologica” spiegasti l’ordine della carità secondo la legge naturale ossia divina: prima i consanguinei, poi i concittadini, quindi gli altri. E fra i possibili concittadini ovviamente non consideravi le scimmie. Se compiere esperimenti medici sui macachi può salvare dalla cecità totale o parziale conseguente a ictus (di questo si tratta) un famigliare, un amico, un vicino, un qualsivoglia cristiano, è buono e giusto compiere esperimenti medici sui macachi. San Tommaso, salvaci dalla barbarie animalista, dagli amici dei macachi, nemici dell’uomo.

Di più su questi argomenti:
  • Camillo Langone
  • Vive a Parma. Scrive sui giornali e pubblica libri: l'ultimo è "Eccellenti pittori. Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare" (Marsilio).