cerca

Altro che agopuntura. Quando le cose si mettono male non c’è che la medicina occidentale

Siano lodati i ricercatori che in questi giorni stanno sperimentando l’efficacia della ribavirina per contrastare gli effetti del coronavirus

24 Gennaio 2020 alle 06:00

Altro che agopuntura. Quando le cose si mettono male non c’è che la medicina occidentale

(foto LaPresse)

Perché non la curano con l’agopuntura? Perché la polmonite virale non la guariscono con i tradizionali aghi o con gli altri tradizionali metodi della medicina tradizionale cinese, o magari con altri tradizionali metodi di altre non meno tradizionali e non meno magnificate medicine asiatiche? In anni remoti il mio eroe Carlo Ripa di Meana si trovò proprio a Wuhan, culla della nuova polmonite assassina, e finì all’ospedale per una crisi di asma. “Guarii con l’agopuntura”, scrive candidamente nell’autobiografia. Sarebbe guarito lo stesso perché la medicina tradizionale cinese non guarisce manco il raffreddore, figuriamoci malattie mortali. E allora si capisce perché, anziché contar comunistiche balle, non debellano il coronavirus con l’agopuntura: l’agopuntura serve solo a pungersi, quando le cose si mettono davvero male non c’è che la medicina occidentale. La medicina scientifica. Nemmeno questa è onnipotente ma solo questa salva qualche vita. Siano lodati i ricercatori che in questi giorni in Occidente stanno sperimentando l’efficacia della ribavirina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • rosamuss

    26 Gennaio 2020 - 20:18

    L'agopuntura non solo non cura nulla, ma anzi DIFFONDE malattie! La scabbia endemica tra i cinesi è dovuta principalmente agli aghi che tra una seduta e l'altra, non sono nè sterilizzati, nè semplicemente lavati.

    Report

    Rispondi

    • Bacos50

      27 Gennaio 2020 - 10:49

      E quindi, tanto per essere concreti e onesti, non sono gli aghi a trasmettere alcunché ma il non sterilizzarli e accadrebbe lo stesso laddove qualsiasi "attrezzo" chirurgico non sia adeguatamente sterilizzato. Ciò non toglie che soltanto la "Medicina" e non necessariamente quella occidentale raggiunge obiettivi incontravertibili.

      Report

      Rispondi

  • Carlo Maria Giovanardi

    24 Gennaio 2020 - 17:38

    Dott. Camillo Langone, con quali competenze ha scritto questo breve articolo che ha il solo scopo di denigrare una medicina che ha già dimostrato per alcune patologie la sua efficacia? Prima di fare disinformazione abbia almeno l'umiltà di informarsi dell'argomento che sta trattando. Per aiutarla comincia intanto come primo passo a leggere la revisione Cochrane sull'efficacia dell'Agopuntura nel trattamento dell'emicana:https://www.cochrane.org/CD001218/SYMPT_acupuncture-preventing-migraine-attacks Buona lettura e buona serata Dott. Carlo Maria Giovanardi Presidente Federazione Italiana delle Società di Agopuntura accreditata presso il Ministero della Salute

    Report

    Rispondi

    • rosamuss

      26 Gennaio 2020 - 20:16

      In sintesi curano malattie che se le curi passano in un settimana, se non le curi passano in sette giorni....

      Report

      Rispondi

  • carloalberto

    24 Gennaio 2020 - 16:18

    Beh, certo che definire Carlo Ripa di Meana suo eroe... Contento lei...

    Report

    Rispondi

Servizi