cerca

Che ipocrisia le biblioteche che censurano Matzneff e tengono il Corano

Anche Maometto ebbe rapporti con minori di sedici anni: sposò Aisha che era solo una bambina e consumò il matrimonio

10 Gennaio 2020 alle 06:00

Che ipocrisia le biblioteche che censurano Matzneff e tengono il Corano

Corano (foto Wikimedia Commons)

Continuerò a tenere nella mia libreria “I minori di sedici anni” di Gabriel Matzneff, così come continuerò a tenerci il Corano. In entrambi i casi per ragioni di studio, ci mancherebbe. Comincerò a disprezzare le biblioteche che, dopo lo scandalo sollevato contro il vecchio scrittore franco-russo, si comporteranno diversamente, quelle che faranno sparire Matzneff continuando a tenere Maometto. Anche quest’ultimo ebbe rapporti con minori di sedici anni: sposò Aisha che era solo una bambina e consumò il matrimonio, secondo i Detti e dunque secondo pii musulmani, quando costei aveva nove anni o forse dieci (erano altri tempi? Senz’altro. Rispetto a questi tempi sono tutti altri tempi, il Novecento del letterato efebofilo come il Settimo secolo del profeta poligamo, e ogni secolo dovrebbe limitarsi a giudicare se stesso, il lavoro non mancherebbe comunque, le circostanze sarebbero più chiare, i verdetti più utili, l’immodestia degli incolpevoli più trattenuta).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • SioraMaschera

    10 Gennaio 2020 - 21:11

    Ma cosa possiamo dire dei suoi viaggi à Manila, e delle sue "esperienze" con ragazzini di otto e dici anni?

    Report

    Rispondi

  • Giovanni

    10 Gennaio 2020 - 17:49

    Nel sud Italia sino s una cinquantina di anni fa si sposavano le ragazze tredicenni, c'era "a fuitina" e le nozze riparatrici. Oggi ci si sposa o si convive fra i trenta e quaranta anni e magari si divorzia dopo due o tre anni e si fanno pochissimi figli.

    Report

    Rispondi

Servizi