cerca

“Spiegherò i benefici del Mes a Salvini e Meloni. Quei soldi servono”. Parla Tajani

L'opportunità del Fondo salva stati, le ricette per una crisi che non è solo sanitaria e le miopie sulle quali si gioca il futuro dell'Europa. Le due lingue del centrodestra

24 Marzo 2020 alle 06:00

“Spiegherò i benefici del Mes a Salvini e Meloni. Quei soldi servono”. Parla Tajani

(foto LaPresse)

Roma. “E’ molto importante che l’ultimo decreto sull’emergenza virus stavolta sia fatto bene, diciamo meglio dei due precedenti. Bisogna tutelare l’economia. Bisogna che qualcuno ci pensi. Intervenendo tempestivamente, perché in questi casi il tempismo è tutto. Il Parlamento può e deve migliorare i decreti fin qui approvati. Il governo invece deve istituire subito un fondo per le imprese. Adesso, con il decreto di aprile. Questo Conte lo deve capire. Ci saranno problemi sociali, prima ci si muove meglio è. Ci...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ghiri28

    24 Marzo 2020 - 16:14

    Non sono un elettore di Forza Italia ma concordo con Tajani. Grazie

    Report

    Rispondi

  • Simone33

    24 Marzo 2020 - 13:45

    Macchè MES, riduzione del debito e Italexit in 10 anni

    Report

    Rispondi

  • Chichibio

    24 Marzo 2020 - 12:39

    Ancora una volta si arriva a concludere che il vero sovranismo possibile è quello di chi ha i conti in ordine, che ha risparmiato negli anni di vacche grasse, che ha fatto le riforme necessarie e oggi può spendere in debito. Per noi ora è tardi, come per la cicala della favoletta. Altro che reddito di cittadinanza, il futuro è di tasse e patrimoniali.

    Report

    Rispondi

    • stefano.fumiatti

      24 Marzo 2020 - 13:48

      Sono completamente d'accordo con Lei, Chichibio. L'unico 'Sovranista' possibile è quello che non deve dipendere dai prestiti altrui. Prepariamoci ad una forte e, forse pure giusta, Patrimoniale.

      Report

      Rispondi

      • Skybolt

        24 Marzo 2020 - 18:40

        Sa cosa vuol dire fare una patrimoniale, parola che riempie la bocca come altre cose? Dal momento che la maggior parte del "patrimonio" italiano è immobiliare, e lo Stato non vorrà un pezzetto di muro, si provocherà o una terrificante crisi di liquidità, oppure un crollo del mercato immobiliare a favore dei soliti noti, o tutt'e due. Cuntent, Fumiatti?

        Report

        Rispondi

        • Chichibio

          24 Marzo 2020 - 19:44

          Sappiamo tutti benissimo che la tassa sul patrimonio sarebbe una sciagura. E che colpirebbe il patrimonio immobiliare censito, lasciando indenni le case abusive. Del resto cosa resta per raddrizzare il paese in decrescita felice? il guaio che, una volta sistemati i conti, riprenderà l'assalto alla diligenza. Aggiungi un posto a tavola, diceva una canzoncina a teatro. E la gente applaudiva.

          Report

          Rispondi

  • Skybolt

    24 Marzo 2020 - 10:32

    7:27 Conte: «Mes inaccettabile con le regole attuali» «Non siamo intenzionati a utilizzare il Mes sulla base dell’attuale quadro regolatorio, le condizioni attuali non sono accettabili. Lo ha detto, a quanto si apprende, Giuseppe Conte incontrando l’opposizione. Il ministro Roberto Gualtieri, viene riferito, ha spiegato che l’Italia, come la maggior parte dei Paesi e istituzioni Ue, è per l’uso di tutte le risorse disponibili a livello europeo, comprese (ma non solo) quelle del Mes attraverso l’emissione di Eurobond, senza alcuna condizionalità se non il loro uso per contrastare il coronavirus. Ora direi di piantarla con questa narrazione MESsianica? . Grazie.

    Report

    Rispondi

    • Carletto48

      24 Marzo 2020 - 11:30

      Ci è arrivato anche Conte? Non ci posso credere. Sono due mesi che Borghi e Bagnai mettono nero su bianco perchè lo statuto di questo Mes è inaccettabile ed ora sembra che il presidente del consiglio abbia capito. Toccherà fare un altro sforzo per farlo capire ai redattori del Foglio che seguendo l'odio del loro direttore per il 'truce' e la sua congrega non hanno mai approfondito le ragioni profonde proposte dal team economico della Lega.

      Report

      Rispondi

      • stefano.fumiatti

        24 Marzo 2020 - 13:51

        I Sigg. Borghi e Bagnai 'team economico' della Lega ? Auguri a tutti noi !! Forse è la volta bona che riusciranno a far uscire il nostro paese dell'Europa.

        Report

        Rispondi

        • branzanti

          24 Marzo 2020 - 14:27

          Due individui tanto incompetenti ed incapaci, quanto arroganti (e pericolosi se al governo, ora fortunatamente no).

          Report

          Rispondi

Mostra più commenti

Servizi