cerca

Viaggio (pericoloso) nei dieci mesi che sconvolsero l’Italia

Manine, ruspe, feste sul balcone e respingimenti. Cronologia ragionata del governo gialloverde: dalla genesi elettorale fino a oggi, tra tante cose dette e (non) fatte

3 Gennaio 2019 alle 13:09

Viaggio (pericoloso) nei dieci mesi che sconvolsero l’Italia

Foto LaPresse

Prologo Partendo dalla fine, c’è il premier Giuseppe Conte che alla conferenza stampa di fine anno rivendica “la natura populista” del governo gialloverde nel senso della “riduzione della frattura tra cittadini e classe politica”. Corollari: “Non ci sono più tasse ai cittadini”, “Questo non è il governo delle lobby”, “C’è amalgama” tra i gialli e i verdi, “Noi abbiamo fatto tutto alla luce del sole, con un modus procedendi che condizionerà qualsiasi esperienza futura di governo”. Sempre partendo dalla fine,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi