cerca

Le riforme da fare per non perdere occasioni d’oro, secondo Padoan

La revisione del patto di stabilità e la flessibilità sono possibili e questa volta fallire sarebbe grave

10 Settembre 2019 alle 06:00

Le riforme da fare per non perdere occasioni d’oro, secondo Padoan

Pier Carlo Padoan (LaPresse)

L’economia è tuttora in stagnazione ma il paese ha di fronte a sé una doppia finestra di opportunità, in Europa e in Italia, per uscirne e guardare al futuro con più ottimismo. In Europa innanzitutto stanno maturando le condizioni per il ricorso a politiche più espansive sia in campo monetario che, auspicabilmente, in campo fiscale e ciò soprattutto nei paesi che, come la Germania ma non solo, dispongono di spazio di bilancio. Il quadro di debolezza dell’economia europea, Regno Unito...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Pier Carlo Padoan

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • verypeoplista

    verypeoplista

    10 Settembre 2019 - 14:02

    Egregio professore, la storia quella reale ci dice che : 1) ciò che voleva Salvini (così come tutti gli altri che l'hanno preceduto, maggiore elasticità e flessibilità dalla Commissione, pare sia adesso cosa molto probabile; e di ciò tutti gioiamo ma 2) elasticità, nell'ambito delle regole che poi determinano le barriere ovvero la diminuzione del Debito pubblico quindi selezione molto attenta sulle aree di scelta degli interventi, tasse?, investimenti e quali e dove?, dallo speech del primo ministro non si ha traccia alcuna (mi tornano in mente le "narrazioni" del corregionale di Conte, Vendola); in questo, non eccelso contesto (salvo buon fine e lo vedremo) non dobbiamo dimenticare che 3) lo spread basso degli ultimi giorni, non significa solo, banalmente "wow meno soldi di interesse" come diversi poveri di spirito esclamano ma diminuisce il ricavo delle banche attraverso il margine di interesse (il fatto che si debba pagare il Bund per averlo (valore negativo) non è un buon segno.

    Report

    Rispondi

    • Skybolt

      10 Settembre 2019 - 14:02

      Ho letto sui giornali filo-romanisti che bisogna usare il risparmio dello spread per il "sociale", ossia per i sussidi. Ma la riduzione del debito, che era il mantra dei suddetti filo-giallorossi sino a ieri.

      Report

      Rispondi

Servizi