cerca

Piccolo manuale di comunicazione da coronavirus

Un percorso in quattro fasi (per ora)

28 Febbraio 2020 alle 15:54

Piccolo manuale di comunicazione da coronavirus, passato attraverso quattro fasi, per ora.

  

Fase 1. Non c’è nessun problema

Il coronavirus è una questione cinese, che dunque si divide secondo schieramenti politici. Speriamo che faccia finire il comunismo (FdI, è sempre una bella speranza ma non si capiva bene che cosa c’entrasse con il contagio); teniamo fuori gli stranieri e fermiamo gli sbarchi (Lega, anche se non si capiva che cosa c’entrassero gli sbarchi venendo il virus dalla Cina, ma non importa); bella occasione per nuova accoglienza e manifestazioni anti-razziste (PD, ma non si sapeva bene chi accogliere e perché fosse razzismo l’evitare contatti con i cinesi visto che c’è una malattia che viene dalla Cina); bisogna essere duri e chiudere i voli con la Cina ma anche no (M5S, incerto tra via della seta e via della prudenza).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi