cerca

Dalla Francia all'Italia, che pena il rinculo del potere

La ritirata di Macron davanti alla piazza francese e quella farsesca dei gialloverdi. Democratico liberale o populista, il potere si mostra debole

Giuliano Ferrara

Email:

ferrara@ilfoglio.it

6 Dicembre 2018 alle 06:00

Dalla Francia all'Italia, che pena il rinculo del potere

Foto LaPresse

Il potere che rincula è uno spettacolo avvilente ma sempre più sbigliettato a tutti i botteghini. Francia, Italia. Cinquanta anni fa De Gaulle dopo un mese di barricate rive gauche e fervorosa rauca seducente rivolta dei giovani intellos, per non dire della grève convocata con successo dalla Cgt e compagnia, con le bandiere rosse su tutte le fabbriche occupate, scomparve per quasi 48 ore, creò il dramma del dramma con la sparizione del corpo del re. Ve lo do io...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • eleonid

    06 Dicembre 2018 - 15:03

    Niente da eccepire ,dal mio punto di vista, sig. Ferrara, su quanto riferisce alla sua maniera. Ma mi rimane, però , sempre un grande dubbio, che forse neanche lei potrà dissolvere. Ma chi comanda in Italia? Costui come fa a far cambiare idea politica e convinzioni agli italiani così facilmente ed in modo efficace da riuscire a sfasciare quello che abbiamo costruito in settant'anni di storia e che ha portato l'Italia ad essere la settima potenza del mondo, almeno così si dice. Come si fa a dare il paese in mano a giovani facinorosi che riescono a prendere per il naso un popolo che pur con tutti i suoi limiti stupido non è . Come si fa a lasciare che i media siano gestiti da persone , che definire farabutti sarebbe un eufemismo, i quali con inimmaginabile spregiudicatezza manipolano la realtà politica di questo paese col solo scopo di costruirci la propria fortuna. Ma costoro si rendono conto che fare il pianto da coccodrillo non è sufficiente per ritornare sui propri passi?

    Report

    Rispondi

    • Skybolt

      06 Dicembre 2018 - 18:06

      Che brutta opinione ha di De Benedetti, però.

      Report

      Rispondi

  • tamaramerisi@gmail.com

    tamaramerisi

    06 Dicembre 2018 - 13:01

    E Micron vorrebbe l'esercito Europeo, e per difenderci dall'America (!!) Non riesce ad aumentare di qualche centesimo la benzina come mette insieme le truppe, coll'outsourcing ai saraceni?

    Report

    Rispondi

  • lorenzo tocco

    lorenzo tocco

    06 Dicembre 2018 - 10:10

    Niente? Mai sentito parlare in una trattativa, anche pure condotta in modo sgangherato, di chiedere di più per avere quello che in fondo si voleva? Quota 100 vive. Del reddito di cittadinanza non mi importa. Le infrastrutture alla fine si faranno, anche solo per problemi di PIL. Non c'è più la farsa solo italiana della protezione umanitaria, che poi voleva solo dire todos caballeros. Invece frou frou Macron è costretto a posporre l'aumento delle tasse a dopo le elezioni europee. Non credo che i francesi si faranno prendere per il naso. A Napoli direbbero: 'cca nisciuno è fesso

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    06 Dicembre 2018 - 09:09

    A Macron è stato dato un credito enorme e alla fine dei giochi è un personaggetto ( copywright V.De Luca) come altri. In Italia ora c'è il Truce ma come ho letto è a scadenza.luides

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi