I pezzi più letti sul sito del Foglio nel 2018

Dal M5s al Pd, passando per Buffon, la Corea del Nord, Papa Francesco e Donald Trump. Se ve li siete persi è il momento di recuperarli

Il 2018 sta finendo. È stato un anno ricco di eventi. Dalle elezioni italiane dello scorso marzo che hanno portato alla nascita del governo gialloverde e della strana maggioranza Lega-M5s, fino allo storico incontro tra il dittatore della Corea del Nord Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in. Per ripercorrere questi 365 giorni abbiamo deciso di raccogliere i quindici articoli più letti sul sito del Foglio. Se ve li siete persi è arrivato il momento di recuperarli.

   

Chi ha il coraggio di dire che il M5s è un pericolo per l'Italia? di Claudio Cerasa 

  

Un comiziaccio fratricida nel bel mezzo della rovina di Giuliano Ferrara

 

Il Casaleggio del calcio di Maurizio Crippa 

  

Impiccalo più in alto di Salvatore Merlo

  

“Sei una troia”. “Sì”. L’invincibile Stormy Daniels mastica Trump sul suo stesso terreno di Paola Peduzzi

  

Votati, postati, rimossi. I programmi del M5s. Storia di una truffa di Luciano Capone

 

C'è un problema con Papa Francesco di Matteo Matzuzzi 

  

Ecco quanto costerà un mutuo dopo l'aumento del deficit di Alberto Brambilla

 

Chi è la spia che piangeva quando Kim e Moon si sono stretti la mano di Giulia Pompili

 

La neve e il buio a Rigopiano. "Noi siamo quelli che non sono morti" di Annalena Benini

  

Risposte agli assadisti di Daniele Raineri

 

La Nakba dell’opinione pubblica. Catastrofe Israele, sempre più solo di Giulio Meotti

 

Più della Raggi poté Netflix di Nicola Imberti

 

La rivoluzione è fallita. Il Vicenza calcio chiude i battenti di Giovanni Battistuzzi

  

Virzì: “Amici di sinistra che avete votato M5s, prendetevi le vostre responsabilità” di David Allegranti

Di più su questi argomenti: