cerca

A quando il prossimo “whatever it takes”?

Draghi delude gli investitori e i governi non hanno più una stampella sicura

7 Giugno 2019 alle 06:00

A quando il prossimo “whatever it takes”?

Il governatore della Bce, Mario Draghi (Foto LaPresse)

Le misure annunciate dalla Banca centrale europea sono state deludenti per i mercati: una situazione che dovrà spingere i politici europei a contrastare la debolezza economica continentale dal momento che l’Eurotower non può fare da unico argine. Il presidente Mario Draghi ha dato una visione negativa della condizione economica, con le previsioni di crescita del pil riviste al ribasso per i prossimi due anni. E per questo, dal momento che la condizione non è tornata alla normalità, l’Eurotower non procederà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi