Vladimir Putin ha presentato il suo progetto di riforma alla Duma

Tutto quello che è successo in Italia e nel mondo senza fronzoli e divagazioni

DALL'ITALIA

L’autorizzazione a processare Salvini sarà votata in aula. La giunta per le immunità del Senato ha respinto la proposta del presidente Gasparri, che chiedeva di non autorizzare il processo all’ex ministro dell’Interno per il caso Gregoretti. Determinante l’opposizione dei cinque senatori leghisti. La maggioranza ha disertato il voto. 

 


 

Assolti 10 presunti assenteisti a Sanremo, “perché il fatto non sussiste”. Tra questi il vigile urbano che timbrava il cartellino in intimo. Sono 16 i rinvii a giudizio e altrettanti i patteggiamenti. 

 


Arrestati 26 ultras in Basilicata, dopo la morte di un tifoso del Vultur Rionero, investito domenica scorsa da un’auto di supporter del Melfi. 

 


 

Il traffico di Roma è il secondo peggiore al mondo, stando alle ore perse in coda (254) in media in un anno. Lo dice il Global card scorecard di Inrix. 

 


Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,5 per cento. Differenziale Btp-Bund a 157 punti. L’euro chiude in calo a 1,1 sul dollaro. 

 


DAL MONDO 

 

Vladimir Putin ha presentato il suo progetto di riforma alla Duma. Sono tredici gli articoli della Costituzione che il presidente russo e la sua squadra composta da 75 consiglieri vorrebbero cambiare. Il progetto dovrà essere votato dalla Duma per tre volte. Ieri il presidente russo ha anche rimosso il procuratore generale, Yuri Chaika, in carica dal 2006 e al suo posto ha proposto Igor Krasnov. La decisione è in continuità con i cambiamenti annunciati mercoledì scorso.

Ieri tutte le stazioni metro di Mosca, 100 scuole e 20 centri commerciali sono stati evacuati per falsi allarme bomba. 

 


 

L’Ue vuole riattivare la missione Sophia. Lo ha detto l’Alto rappresentante per la politica estera, Josep Borrell, al Consiglio dei ministri degli Esteri ieri a Bruxelles.

 


 

Ci sono stati più di 200 casi in Cina di coronavirus. Pechino ha confermato che la trasmissione può avvenire da uomo a uomo. 

 


 

Sono morte sei persone in Iraq, quattro manifestanti e due poliziotti, durante le proteste.

Di più su questi argomenti: