cerca

La multa alle compagnie telefoniche e il nuovo governo in Libano

Tutto quello che è successo in Italia e nel mondo senza fronzoli e divagazioni

22 Gennaio 2020 alle 21:22

La multa alle compagnie telefoniche e il nuovo governo in Libano

(foto LaPresse)

DALL'ITALIA

L’ambasciatore di Tunisia in Italia ha criticato Salvini. Sinaoui ha scritto una lettera al presidente del Senato Casellati in cui definisce “deplorevole provocazione” la visita del segretario della Lega in un quartiere di Bologna alla ricerca di un presunto spacciatore di nazionalità tunisina. “Un atteggiamento razzista e vergognoso che mina i rapporti tra i due paesi” ha commentato il vice presidente del Parlamento di Tunisi, Sghaier. La replica dell’ex ministro: “La lotta alla droga dovrebbe unire e non dividere”. 


Multate Tim, Vodafone e Wind 3. L’Agcom ha irrorato alle prime tre compagnie telefoniche italiane una sanzione complessiva di 2 milioni di euro per aver modificato unilateralmente i termini dei contratti per la fornitura di servizi aggiuntivi ai clienti. 

 


 

Sequestrata carne suina, illecitamente importata dalla Cina. La Gdf di Padova ha agito sulle 10 tonnellate sospettando fossero contaminate da peste africana. 

 


 

Nuovi vertici alle Agenzie del fisco. Ruffini va alle Entrate, Agostino alle Dogane e Minenna al Demanio. Saranno ufficializzati nel cdm di stasera. 

 


Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,5 per cento. Differenziale Btp-Bund a 161 punti. L’euro chiude stabile a 1,10 sul dollaro. 

 


DAL MONDO 

 

Le autorità cinesi hanno interrotto i trasporti da Wuhan, centro del focolaio di Coronavirus. Il numero di morti in Cina è salito a 17 e le persone contagiate, secondo l’ultimo bollettino diffuso ieri, sono 544 in 13 province. L’Oms si è riunita a Ginevra per valutare la portata dell’epidemia che ora si è diffusa a Hong Kong, Thailandia, Taiwan, Giappone, Corea del sud, Macao e Stati Uniti. 

 


 

Le accuse in Senato per l’impeachment. Ieri i democratici hanno iniziato a esporre le loro argomentazioni. Adam Schiff, presidente della commissione Intelligence della Camera, ha detto che Donald Trump ha usato il suo potere “per imbrogliare”.

Martedì il Senato ha approvato le regole per il processo. Undici emendamenti dei democratici sono stati bloccati. 

 


 

Il Libano ha un nuovo governo guidato da Hassan Diab. L’esecutivo è formato da venti ministri, nonostante l’annuncio le proteste sono andate avanti. 

 


 

Katerina Sakellaropoulou è stata eletta presidente dal Parlamento greco con 261 voti a favore su 300. 

 


 

Il telefono di Jeff Bezos è stato hackerato, ha scritto il Guardian, su ordine del principe ereditario saudita Bin Salman.

 


 

Toyota e Honda hanno ritirato sei milioni di auto per problemi agli airbag.

 

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi