cerca

Le novità sul caso di Bibbiano e un ultimatum a Teheran sul nucleare

Tutto quello che è successo in Italia e nel mondo senza fronzoli e divagazioni

14 Gennaio 2020 alle 20:46

Le novità sul caso di Bibbiano e un ultimatum a Teheran sul nucleare

DALL'ITALIA

 

Chiuse le indagini preliminiari sugli affidi in Val d’Enza. L’inchiesta, ribattezzata “Angeli e demoni”, vede indagate 26 persone per complessivi 108 capi d’imputazione. Tra queste il sindaco di Bibbiano, a cui la Cassazione aveva concesso la libertà annullando “per insussistenza di elementi concreti” l’obbligo di dimora disposto dalla procura di Reggio Emilia.


  

Zingaretti annuncia 5 punti per rilanciare l’azione del governo: rivoluzione verde, sburocratizzazione a favore di imprese e cittadini, parità salariale uomo-donna ed equilibrio nord-sud, aumento della spesa per l’educazione, piano per la salute e per l’assistenza.


   

Il cda Rai ha approvato in parte le nomine dei direttori di rete formalizzate dall’ad Salini. Tra i promossi a maggioranza Coletta (Rai 1) e Di Mare (intrattenimento day time). Bocciati Di Meo (Rai 2) e Calandrelli (Rai 3).


   

I tumori possono essere correlati a un uso prolungato del cellulare. Lo ha stabilito una sentenza della Corte d’Appello di Torino.


 

Incontro sulla transizione energetica ad Atene tra il premier greco Kryalos Mitostakis e l’ad di Snam Marco Alverà, in occasione dell’anniversario della cessione dell’ex società del gas greca a un consorzio guidato da Snam.


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,1 per cento. Differenziale Btp-Bund a 150 punti. L’euro chiude in calo a 1,11 sul dollaro.

  

DAL MONDO

  

Un ultimatum a Teheran per il rispetto del deal sul nucleare. Germania, Francia e Gran Bretagna, con un comunicato congiunto, hanno avviato il meccanismo di risoluzione delle controversie nell’accordo del 2015 con l’Iran sul controllo degli armamenti. La decisione, hanno chiarito i tre paesi, non è pensata per imporre nuove sanzioni ma per riportare Teheran allo stato di conformità.

Il regime iraniano ha detto di aver arrestato alcune persone, di cui non ha precisato il numero né l’identità, per l’abbattimento del volo 752 dell’Ukraine Airlines.


  

Ursula von der Leyen ha annunciato davanti all’Europarlamento il piano di investimenti per il Green deal e il Fondo per la transizione che prevede 7,5 miliardi da destinare soprattutto ai paesi dell’est.


  

Elezioni in Irlanda l’8 febbraio. Il primo ministro Leo Varadkar ha indicato la data ieri. E’ la prima volta dal 1918 che le elezioni irlandesi si tengono di domenica.


 

La Corte Ue si contro L’Ungheria. L’avvocato generale Campos Sánchez-Bordona ha detto che le restrizioni imposte da Budapest alle organizzazioni civili all’estero sono illegittime.


 

L’impeachment verso il Senato. La Camera voterà oggi per trasmettere gli articoli di impeachment contro Donald Trump.


 

Le sanzioni americane in Venezuela hanno colpito sette politici colpevoli di aver impedito a Juan Guaidó l’accesso all’Assemblea nazionale due settimane fa.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi