Il beneficio delle quarantene

Andrea Marcenaro

Sono concepite apposta per salvaguardare la buona condizione di tutti. Ma esistono pur sempre le eccezioni

Stavo pensando alla vergogna con cui è stata affrontata e con cui si sta concludendo la vicenda delle carceri. E alle quarantene. Le quarantene sono concepite apposta per salvaguardare la buona condizione di tutti. Ma esistono pur sempre le eccezioni. Ci sarebbe, per esempio, una quarantena a proposito della quale mai metterei mai la mano sul fuoco che sarebbe in grado di procurare un beneficio alla salute mentale del soggetto interessato, laddove alla salute di tutti gli altri senza dubbio sì. E sarebbe quella del dottor Davigo.

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.