cerca

La guerra mondiale delle tecnologie

Perché l’arresto di una super manager di Huawei, figlia di uno degli uomini più potenti di Cina, trasforma la trade war in Far West

6 Dicembre 2018 alle 20:07

La guerra mondiale delle tecnologie

Foto LaPresse

Roma. Fino a oggi, la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti è stata una questione di annunci, conferenze stampa, tweet presidenziali, retroscena sui giornali. Ma con l’annuncio dell’arresto di Meng Wanzhou, la direttrice finanziaria di Huawei e figlia del gran fondatore dell’azienda, la guerra è passata all’improvviso a un livello più duro e pericoloso, dal quale diventerà difficile districarsi. Meng è stata arrestata sabato a Vancouver, in Canada. A chiedere l’arresto è stato il dipartimento di Giustizia americano, che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi