cerca

Come si vota alle elezioni in Emilia-Romagna

Informazioni utili prima di andare alle urne per le regionali del 26 gennaio 2020

21 Gennaio 2020 alle 17:34

Le elezioni regionali si terranno in Italia domenica 26 gennaio 2020. I seggi per scegliere il presidente della regione e l'assemblea legislativa, eletti direttamente per cinque anni, saranno aperti dalle ore 7 alle 23. Può votare chiunque abbia compiuto 18 anni. Dovrai recarti nel seggio di iscrizione, corrispondente alla sezione del tuo luogo di residenza. Sezione, numero e indirizzo del seggio sono riportati sulla tua tessera elettorale. Non dimenticare di portare un documento di identità in corso di validità e la tessera elettorale.

  

Come si vota

Si vota su un'unica scheda: si può votare per un solo candidato presidente, tracciando un segno sul nome. oppure si può votare solo per una lista, segnando il simbolo: in questo caso il voto si estende al candidato presidente collegato. Si può anche votare il candidato e una delle liste a lui collegate oppure esercitare il voto disgiunto, votando un candidato e una lista a lui non collegata. L'elettore può esprimere nelle apposite righe della scheda, uno o due voti di preferenza per un candidato a consigliere regionale, scrivendo il cognome (o il cognome e nome) del candidato o dei due candidati compresi nella stessa lista. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l'annullamento della seconda preferenza.

    

In ogni caso, per ogni altra informazione, puoi scrivere all'ufficio elettorale regionale: ufficioelettorale@regione.emilia-romagna.it o contattare l'Ufficio relazioni con il pubblico al numero verde: 800 662200 e all'e-mail: urp@regione.emilia-romagna.it

  

Italiani all'estero

Per le elezioni regionali non è possibile votare dall’estero né per corrispondenza. I cittadini iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero, riceveranno una cartolina che li informa delle elezioni, gli comunica la data e dà notizia su come accedere alle agevolazioni di viaggio per rientrare in Italia e votare nella propria sezione elettorale. La cartolina, per legge, deve essere spedita dal comune 20 giorni dopo la pubblicazione del decreto di indizione.

   

Voto accompagnato e a domicilio

Gli elettori portatori di disabilità, fisicamente impediti nell’espressione autonoma del voto, possono votare con l’assistenza di un accompagnatore. L’elettore che non può allontanarsi da casa può richiedere il servizio dal 17 dicembre al 6 gennaio. La domanda, corredata da un certificato medico, va inviata al Comune nel periodo compreso tra martedì 17 dicembre e lunedì 6 gennaio 2020. Negli ospedali sono istituite apposite sezioni elettorali e seggi speciali per i pazienti non in grado di recarsi alle urne.

  

Chi sono i candidati alle elezioni regionali in Emilia-Romagna?

I più conosicuti sono, naturalmente, il presidente uscente Bonaccini, per il Pd

Quel gran pezzo del Bonaccini

Milano chi? Economia, trasversalità e numeri. Chi è il governatore hipster che ha sfidato il salvinismo

e la sfidante leghista, Lucia Borgonzoni

Altro che la valletta di Salvini. Parla Lucia Borgonzoni

La gavetta di partito, la conoscenza della città (e dei suoi malumori). Il fidanzato di sinistra e la voglia di rappresentare tutti, non solo ai suoi elettori. “Qui c’è voglia di cambiare”

Ma non ci sono solo loro. Ecco tutti i candidati alla carica di presidente della giunta. 

Tutte le elezioni 2020 in Italia

Il 26 gennaio si parte con le elezioni in Emilia-Romagna e Calabria. Non saranno però gli unici appuntamenti elettorali di quest'anno. In questa mappa trovate tutto quello che dovete sapere sulle votazioni per rinnovare i consigli regionali e comunali. 

   

Dove e quando si vota nel 2020 in Italia

Non solo Emilia-Romagna e Calabria. Ecco tutte le informazioni sulle elezioni regionali e comunali che si terranno quest'anno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi