Lettera d'amore a Beyoncé

Maurizio Milani

Son un tuo follower (ti seguo con 10 profili diversi). Ti va di vederci sulla Torre Branca a Milano? Oppure dentro il sommergibile Toti

Gentile Beyoncé, sono un vostro follower (ne avete 270 milioni) se però tutti fanno come me dovrebbero essere meno. Infatti vi segno con 10 nomi diversi. Ma che importa, siete bellissima. E anche tutte le vostre canzoni lo sono. Abito in Italia, lavoro sulla Torre Branca a Milano. La Torre Branca è l’osservatorio meteorologico più antico del mondo. Abbiamo dati dal 1201. Siamo dipendenti del comune. Ma neanche. Non ho ancora capito da chi dipendiamo. Però veniamo regolarmente retribuiti per cui è inutile fare indagini. Vorrei invitarti a visitare la Torre Branca, uno dei simboli del made in Italia. E’ dentro un parco in centro della città. Alta 260 metri, dalla sommità della Torre Branca si può vedere il lago di Ginevra (almeno a me sembra lui). Dotata di mense self service a 150 m aperte sempre, si cena anche come fidanzati a lume di olio di pachiderma, che è stato bandito nel 1971, ma noi ne abbiamo ancora due barili (ne avevamo 600 mila prima della messa al bando). Come responsabile della Torre Branca posso fartela visitare tutta senza permesso altrui. Ieri abbiamo issato la bandiera del Chieti calcio. Da allora è una gara di tifosi a mettere in cima la bandiera della loro squadra. Beyoncé amore se non vuoi venire presso la Torre Branca, possiamo trovarci di nascosto al Parco delle Cave. Sempre qui a Milano. Tieni conto che il Parco delle Cave è vasto 100 km. Le cave che poi sono laghi, si sono formate dall’estrazione di materiale per l’edilizia. La falda poi le ha coperte, oggi sono abbandonate. Ma da loro si è ricavato per costruire non solo tutta Milano ma anche Vienna, Zagabria, Monaco, Lione, Basilea, Copenhagen, Bruges e altre città (vedi il sito del Foglio). Amore se non ti va potremmo vederci alla Terrazza Martini. La Terrazza più cool del mondo. Degna cornice per una star mondiale come te. Se però non va bene neanche questo bellissimo appuntamento possiamo vederci dentro il sommergibile Toti che è parcheggiato a Milano in una zona tranquilla. Potremmo vederci alle 20.30 quando è chiuso ai visitatori. Ciao amore fammi sapere. A me va bene tutto. Anche in località qui non menzionate. Un bacio!

 

P.S. Ieri in un bar a Lambrate (Mi) abbiamo formato il primo (penso) circolo “Noi per Calenda”. Eravamo in 1.500. 500 usciti dal Movimento 5 stelle, 500 usciti dalla Lega. Gli altri non votavano da anni. Alla fine siccome avanzava tempo, essendo d’accordo su tutto, si è dichiarata donna più bella del mondo Anna Falchi. Che sia pro Calenda o meno non c’entra. Certo se Anna è con noi potremmo subito metterla in lista e farla vincere dove decide lei. Se vuole andare in Europa facciamo rinunciare a uno dei nostri e prende il posto Anna Falchi uguale per le altre cariche. Anna amore, per te noi del Circolo Calenda, Milano.

Di più su questi argomenti: