cerca

Il rap della Tav

Invidiosi di Trava, proviamo a spiegare l’Alta velocità a Travaglio con un rap. Magari è la volta che ci ascolta

8 Febbraio 2019 alle 13:33

Loading the player...

Sul suo giornale e in tv, da mesi Marco Travaglio continua a ripetere inesattezze e fake news sulla Tav. Noi abbiamo provato a spiegarglielo, a lui e al M5s, con i fact checking, con approfondimenti, interviste, numeri e documenti. Niente da fare, Travaglio continua a non capire. Visto il successo musicale del figlio rapper, Trava, abbiamo provato a spiegargli la Tav con un rap.

 

Sulla Tav caro Travaglio / ecco che ci sei da cap

ma se non capisci in prosa / ci proviamo allor col rap

non difendere fake news / ed ascolta ’sto consiglio

studiati la spiegazione / sul metro caro a tuo figlio

Se tu i versi che fa Trava / te li ascolti e anche li apprezzi

forse così capirai / cosa sbagli nei tuoi pezzi

Sopra ai costi e ai benefici / che è poi il tema che ha più rotto

già di analisi non una / ne hanno fatta, ma ben otto

e gli esperti han già concluso / che il bilancio sarà netto

meno Tir sulle autostrade / un ambiente più protetto

millecinquecentottanta / assunti all’anno in un sol lotto

ed in più, solo in Italia / cinquemilaottocento con l’indotto

e non son solo le merci / non dar retta alla Appendino!

passeggeri a milionate / andran da Lione a Torino

A Parigi da Milano / quattro ore e non più sette

ci vorranno con la Tav / preferisci farla a fette?

una cosa certo è vera / delle merci sul tracciato

non più del venti per cento / è al momento utilizzato

ma del traffico il problema / è dal lato dell’offerta

tu lo sai quanto è calato / per la china troppo erta?

dall’inizio del 2000 / il settanta e più per cento

te lo immagini l’effetto / di viaggiare come il vento?

E veniamo adesso al costo / calcolato da Foietta

di miliardi ventiquattro / e poi sette, virgoletta

ma tanto ci mette l’Ue / e altro i francesi, state attenti

pagherem 3 punto quattro / di miliardi, giammai venti!

e neanche è vero che / non si è fatto un solo metro

è il quattordici per cento / possiamo tornare indietro?

no! il denaro si risparmia / non sulla Tav di Torino

ma tagliando lo stipendio / che si paga a Casalino!

il denaro si risparmia / non con la Tav di Lione

ma se ai reportage di Dibba / gli riduci il guiderdone

 

(Parole e musica di Maurizio Stefanini)

Maurizio Stefanini

Romano, classe 1961, maturità classica, laurea in Scienze Politiche alla Luiss, giornalista dal 1988. Moglie, due figli. Free lance impenitente, collabora col Foglio dalla fondazione. Di formazione liberale classica, corretta da radici contadine e da un'intensa frequentazione del Terzo Mondo. Specialista in America Latina, Terzo Mondo, movimenti politici comparati, approfondimenti storici. Ha pubblicato vari libri, tra cui “I nomi del male”, ritratto dei leader dell’asse del Male, "Ultras - Identità, politica e violenza nel tifo sportivo da Pompei a Raciti e Sandri", "Da Omero al rock. Quando la letteratura incontra la canzone" e ultimo "Alce Nero un «beato» tra i Sioux". Parla cinque lingue; suona dieci strumenti (preferito, fisarmonica).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

Servizi