cerca

Il foglio 48 ore

Il rischio di scottarsi con l’ecologia tassatrice

I gilet gialli, l’ardire di Macron e l’ambientalismo da usare con cautela alle elezioni europee

Alberto Brambilla

Email:

brambilla@ilfoglio.it

28 Novembre 2018 alle 10:07

Il rischio di scottarsi con l’ecologia tassatrice

Una manifestazione dei gilet gialli a Parigi (foto LaPresse)

Frans Timmermans, vicepresidente della Commissione europea e membro del Partito del Lavoro (PvdA) di centrosinistra olandese, parlando della campagna elettorale per le elezioni europee del 2019, l’ha detta giusta. “L’ambiente sarà il grande tema”, ha detto in un’intervista alla Stampa del 18 novembre scorso. Dall’ascesa dei Verdi tedeschi alle elezioni in Baviera, i partiti di centrosinistra del continente guardano all’ecologia per tentare di rigenerarsi, dopo essere arrivati ai minimi storici di gradimento negli ultimi anni. Ma per evitare disastri dovrebbero...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi