cerca

Focolaio New York

In città il virus “raddoppia ogni tre giorni”, Cuomo vuole 30 mila respiratori ma ne ha avuti 400

25 Marzo 2020 alle 06:00

Focolaio New York

(foto LaPresse)

Roma. In America l’epidemia di Covid-19 colpisce soprattutto New York con il 35 per cento dei casi e basta pensare a quello che succede in Italia per capire che la situazione è grave. In Italia i focolai più attivi sono comparsi in centri abitati poco densi e relativamente distanti dalle grandi città. New York è la città più densa d’America per popolazione ed è anche la più complessa da gestire per tutta una serie di ragioni. In questo momento lo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Daniele Raineri

Daniele Raineri

Di Genova. Nella redazione del Foglio mi occupo soprattutto delle notizie dall'estero. Sono stato corrispondente dal Cairo e da New York. Ho lavorato in Iraq, Siria e altri paesi. Ho studiato arabo in Yemen. Sono stato giornalista embedded con i soldati americani, con l'esercito iracheno, con i paracadutisti italiani e con i ribelli siriani durante la rivoluzione.

Segui la pagina Facebook

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi