cerca

L'Europa a pezzetti

L’80 per cento della Svezia è europeista e liberale. Il problema ora però è governare la frammentazione che tormenta l’Ue più del populismo. Tutti i casi, e alcune soluzioni

10 Settembre 2018 alle 20:05

L'Europa a pezzetti

Foto pxhere.com

Strasburgo. I risultati delle elezioni di domenica in Svezia hanno dimostrato ancora una volta che la malattia di cui soffre l’Europa non è soltanto il populismo, con le sue diverse declinazioni nazionali, ma la frammentazione dei sistemi politici, che impedisce la formazione di governi stabili con una chiara agenda politica.    L’estrema destra dei Democratici svedesi, che secondo alcuni sondaggi avrebbe dovuto trionfare collocandosi davanti a tutti i partiti tradizionali, si è fermata al 17,6 per cento, ben al di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi