L'Isis ha un nuovo piano

Siamo andati a Mosul, ex capitale dello Stato islamico in Iraq, per capire se l'infestazione terroristica più pericolosa del mondo è finita per sempre o sta per ricominciare, e con quale strategia

11 Giugno 2018 alle 13:48

L'Isis ha un nuovo piano

Tutte le foto di questo reportage sono di Daniele Raineri©

Tra le macerie di Mosul, ex capitale dello Stato islamico in Iraq, dove il Califfato in apparenza è stato sconfitto. I bambini giocano per strada all’ombra di case vuote, ma Al Baghdadi sta già pensando a come indottrinarli. Per ridar fiato a un terrore che riguarda anche l’Italia. Reportage

È la seconda sera del mese sacro di Ramadan dentro Mosul, la capitale dello Stato islamico in Iraq liberata e restituita al mondo da dieci mesi. Sono al secondo piano di un ristorante dove le famiglie della città vengono dopo il tramonto a rompere il digiuno tradizionale e dal tavolo vicino una prostituta tozza mi fa l’occhiolino: “Vieni a casa mia, c’è posto per te a casa mia”. Altro occhiolino, boccata di sigaretta, ennesimo invito a casa sua da sotto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi