cerca

Dov'è finito l'Isis?

Spazzato via dalle città arabe che controllava, lo Stato islamico sopravvive tra le notizie minori ma ha un piano per tornare e riprendersi tutto, a cominciare dalla periferia del suo ex Califfato

31 Dicembre 2017 alle 06:15

Dov'è finito l'Isis?

Foto LaPresse

Dov’è finito lo Stato islamico? Se il 2016 era stato l’anno del suo declino violento, il 2017 è stato l’anno in cui il cerchio si è chiuso: il gruppo terroristico che era riuscito a diventare uno stato di polizia ultra-islamista e a estendere il suo controllo su regioni intere della Siria, dell’Iraq e della Libia è tornato a essere soltanto un gruppo terroristico, dopo essere stato spazzato via in una serie di battaglie urbane violentissime. I suoi reduci in molti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Daniele Raineri

Daniele Raineri

Di Genova. Nella redazione del Foglio mi occupo soprattutto delle notizie dall'estero. Sono stato corrispondente dal Cairo e da New York. Ho lavorato in Iraq, Siria e altri paesi. Ho studiato arabo in Yemen. Sono stato giornalista embedded con i soldati americani, con l'esercito iracheno, con i paracadutisti italiani e con i ribelli siriani durante la rivoluzione.

Segui la pagina Facebook

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    31 Dicembre 2017 - 11:11

    Tenergli il piede sulla gola oppure, più italicamente, trasformare Bambin Gesù in Bambin del Perù.

    Report

    Rispondi

Servizi