cerca

Governo Di Maio

Più tasse, più spesa, più spread, più debito. In economia Salvini non tocca palla

1 Novembre 2018 alle 06:00

Governo Di Maio

(Foto LaPresse)

C’è la convinzione diffusa che questo sia il “governo Salvini”, che cioè l’esecutivo sia nettamente a trazione leghista. Non c’è dubbio che il leader della Lega stia tirando i grillini dalla sua parte su immigrazione e sicurezza. Ma non è così sull’economia. Bisogna guardare alla legge di Bilancio appena arrivata alla Camera, cioè l’atto sommamente politico di un esecutivo per capire che questo è il “governo Di Maio”. Basta seguire le risorse messe in campo e si sente perfettamente l’accento...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    01 Novembre 2018 - 21:09

    Sto già tenendomi la pancia per le risate al pensiero della scadenza rinnovo della RC auto, quando gli elettori di Salvini scopriranno di pagare fino al 20% in più per farla pagare meno agli elettori di Di Maio Da Pomigliano. E con la stessa quantità di négher fuori dalla porta di casa.

    Report

    Rispondi

  • lorenzo tocco

    lorenzo tocco

    01 Novembre 2018 - 20:08

    Qui si scopre l'acqua calda: il Cap., per avere via libera (vederemo quanta) sul decreto sicurezza e sulla politica di contrasto ai clandestini, si è dovuto accontentare di una micro flat tax per le partite IVA. Se il governo durerà la flat tax dovrebbe essere completata il prossimo anno. La vera partita si gioca sulle infrastrutture, dove bisogna sterilizzare le velleità 5S di bloccare tutto quanto si sta cercando di fare. Solo così arrivarà la crescita, non con le piste ciclabili.

    Report

    Rispondi

Servizi