cerca

Giulia Sarti non lascia il M5s (per ora)

La deputata pentastellata, coinvolta nello scandalo sui rimborsi elettorali: “Non lascio il partito perché non ho fatto nulla”. Ma secondo fonti vicine ai vertici dei 5 Stelle l'espulsione è “doverosa”

5 Marzo 2019 alle 21:30

Giulia Sarti non lascia il M5s (per ora)

Giulia Sarti (foto Imagoeconomica)

In Italia

Matteo Salvini mette pressione al governo sulla Tav. Il vicepremier: “Mi aspetto una scelta entro oggi”. Il premier, Giuseppe Conte, ha annunciato che la decisione sulla Tav arriverà venerdì. “Siamo in dirittura di arrivo”, ha detto il capo del governo dopo un incontro con i vicepremier Salvini e Di Maio: “Oggi si terrà un vertice a oltranza con i tecnici”.

Pd e Forza Italia hanno presentato una mozione di sfiducia contro il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, per la sua condotta sulla Tav.

 


  

Giulia Sarti non lascia il M5s. La deputata pentastellata, coinvolta nello scandalo sui rimborsi elettorali, ha detto: “Io non lascio il partito perché non ho fatto nulla”. I probiviri del Movimento 5 stelle stanno valutando gli estremi per l’espulsione dal gruppo, fonti vicine ai vertici dei 5 Stelle hanno fatto sapere alle agenzie di stampa che l'espulsione è “doverosa”. 

 


 

Zanda sarà tesoriere del Pd di Zingaretti. Il senatore prenderà il posto di Francesco Bonifazi.

 


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,01 per cento. Differenziale Btp-Bund a 253 punti. L’euro chiude in ribasso a 1,13 sul dollaro.

 


 

Nel mondo

La Cina ha abbassato gli obiettivi di crescita per il 2019. Pechino si aspetta che quest’anno il pil aumenterà tra il 6 e il 6,5 per cento, per due anni l’obiettivo di crescita era stato del 6,5 per cento. Il primo ministro cinese, Li Keqiang, ha citato tra le cause anche la guerra commerciale in corso con gli Stati Uniti.

E’ iniziata a Pechino la riunione dell’Assemblea nazionale del popolo cinese, partecipano circa circa tremila delegati.

 


 

Niente F-35 alla Turchia se Ankara non abbandonerà le intenzioni di acquistare sistemi di difesa missilistica S-400 dalla Russia, ha avvertito il capo dell’esercito americano in Europa.

 


 

Hillary Clinton non si candiderà alle elezioni presidenziali del 2020. Lo ha annunciato al canale televisivo News 12.

 


 

A Londra sono state trovate tre bombe. All’aeroporto di Heathrow, nella stazione di Waterloo e al London City Airport.

 


Arata Isozaki ha vinto il premio Pritzker, massimo riconoscimento per l’architettura.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi