cerca

La farsa della privacy nella repubblica grillina

La campagna per mettere le pecette alle foto è grottesca. L’indignazione femminista per il corpo violato è grottesca. La pratica a tutela della femme violée istruita dai probiviri del Movimento 5 Palle è grottesca. La pietosa tragicommedia dell’onorevolessa da chat

15 Marzo 2019 alle 06:17

La farsa della privacy nella repubblica grillina

Giulia Sarti (foto LaPresse)

Se ho capito bene, la Repubblica benpensante insorge a tutela della privacy di una deputata grillina che ha abbandonato di corsa la presidenza della commissione Giustizia della Camera, detta anche Scatola di tonno, per una brutta storia di malversazioni con denaro pubblico, onestà-tà-tà, condivisa in rissa e potenziali o attuali ricatti con un suo ex fidanzato procace e con il portavoce del presidente del Consiglio dei ministri. Se ho ben capito, la Repubblica benpensante, senza eccezioni a destra e a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • daniele.velon

    15 Marzo 2019 - 21:09

    Ma insomma le foto dove si vedono? Ok le intemerate, ma un cittadino dovrà pur farsi un’ idea, diamine!

    Report

    Rispondi

  • Chichibio

    15 Marzo 2019 - 16:04

    Mi tornano in mente Travaglio & Co per le Olgettine sciorinate per mesi nei telegiornali. Per non dire delle imprese di Berlusconi..

    Report

    Rispondi

  • branzanti

    15 Marzo 2019 - 15:03

    Vicenda assurda, aberrante sul piano politico e di pessimo gusto. Sulla protagonista un velo pietoso. C'è una sola consolazione, vedere che "al nostar burdeli" romagnole ci danno dentro.

    Report

    Rispondi

  • maropadila

    15 Marzo 2019 - 10:10

    Ottimo!

    Report

    Rispondi

Servizi