cerca

Quest'anno i premi César saranno una lotta tra due fronti

Quello del ripudiato Roman Polanski e quello del #MeToo

15 Febbraio 2020 alle 06:00

Quest'anno i premi César saranno una lotta tra due fronti
I premi César –- per pigrizia e abitudine: gli Oscar francesi – passano un brutto momento. Tanto da finire sulla copertina di Libération: quotidiano originale nella scelta dei temi, ma si tratta pur sempre di cinema. Per la prima pagina serve lo scandalo che ha investito l’edizione numero 45. La cerimonia di premiazione si terrà il 28 febbraio, alla Salle Pleyel di Parigi. Già i premiatori scarseggiano. Nessun regista, produttore, o attore francese vuol farsi vedere sul palco degli ultimi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Mariarosa Mancuso

Critica cinematografica, ha studiato filosofia e ha cominciato a occuparsi di cinema per le radio della svizzera italiana. Lavora per Il Foglio sin dai primi numeri e ha tradotto i racconti di Edgar Allan Poe. Ha raccolto le recensioni di un anno di lavoro in un libro del Foglio che ha preso il nome dalla rubrica del sito, Nuovo cinema Mancuso. Nel 2010 Rizzoli ha aggiornato e ristampato Nuovo cinema Mancuso, con la partecipazione di Giuliano Ferrara e Aldo Grasso.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi