cerca

Maurizio Crippa

Maurizio Crippa

Maurizio Crippa, vicedirettore, è nato a Milano un 27 febbraio di rondini e primavera. Era il 1961. E’ cresciuto a Monza, la sua Heimat, ma da più di vent’anni è un orgoglioso milanese metropolitano. Ha fatto il liceo classico e si è laureato in Storia del cinema, il suo primo amore. Poi ci sono gli amori di una vita: l’Inter, la montagna, Jannacci e Neil Young. Lavora nella redazione di Milano e si occupa un po’ di tutto: di politica, quando può di cultura, quando vuole di chiesa. E’ felice di avere due grandi Papi, Francesco e Benedetto. Non ha scritto libri (“perché scrivere brutti libri nuovi quando ci sono ancora tanti libri vecchi belli da leggere?”, gli ha insegnato Sandro Fusina). Insegue da tempo il sogno di saper usare i social media, ma poi grazie a Dio si ravvede.

E’ responsabile della pagina settimanale del Foglio GranMilano, scrive ogni giorno Contro Mastro Ciliegia sulla prima pagina. Ha una moglie, Emilia, e due figli, Giovanni e Francesco, che non sono più bambini

Trovati 2168 risultati

A Salvini non basta il rosario
The Addams - Windsor
Poveri ma Ricchi
Roberto Cicutto, uomo di cinema, approda nell’ecosistema Biennale
Perché su Salvini F**ez è più incisivo delle Sar**ne
Libero Sinisa, libero voto
Memoria e Archivio
Vito Crimi, il “gerarca” Baden-Powell (Viva Renzi)
Farsi guidare dal cardinale di Bologna Zuppi nei territori dell’odio (o del diavolo)
E’ tornato Tonino
Emanuele Severino era un filosofo che ci incuriosiva
Ohibò, le sardine in pellegrinaggio alla Mecca
La Gregoraci è gnocca?
Scalfari il troll del Papa

Multimedia

Servizi