cerca

Maurizio Crippa

Maurizio Crippa

Maurizio Crippa, vicedirettore, è nato a Milano un 27 febbraio di rondini e primavera. Era il 1961. E’ cresciuto a Monza, la sua Heimat, ma da più di vent’anni è un orgoglioso milanese metropolitano. Ha fatto il liceo classico e si è laureato in Storia del cinema, il suo primo amore. Poi ci sono gli amori di una vita: l’Inter, la montagna, Jannacci e Neil Young. Lavora nella redazione di Milano e si occupa un po’ di tutto: di politica, quando può di cultura, quando vuole di chiesa. E’ felice di avere due grandi Papi, Francesco e Benedetto. Non ha scritto libri (“perché scrivere brutti libri nuovi quando ci sono ancora tanti libri vecchi belli da leggere?”, gli ha insegnato Sandro Fusina). Insegue da tempo il sogno di saper usare i social media, ma poi grazie a Dio si ravvede.

E’ responsabile della pagina settimanale del Foglio GranMilano, scrive ogni giorno Contro Mastro Ciliegia sulla prima pagina. Ha una moglie, Emilia, e due figli, Giovanni e Francesco, che non sono più bambini

Trovati 1776 risultati

La bambina nel deserto
La targa di Curcio, la fuga di Battisti e l’eterno fraintendimento degli intellò
On bèel mestee
Tifo e politica. Evidenze
Serve una minoranza creativa
L’Italia in coma
Silvia, rimembri ancora il papiro per incartare Settis?
Il fucile di Cechov e l’opzione spray alla panna montata
“Pentitevi!”. Renzi, il grottesco Savonarola del Pd
L’Attila di Davide Livermore alla Scala, l’opera all’epoca della sua spettacolarità tecnica
Più Radio Radicale
Sant'Ambrogio in sordina
La legge di sbilancio e le confusioni di genere del governo
Il presepe, cattiva tradizione*

Multimedia

Servizi