Contro lo Spermageddon, fate figli!

Nel Venezuela socialista non si trovano più i pannolini per bambini. Nell’occidente capitalista non si vendono più. Manca la materia prima. Per i genetisti è “il momento Titanic della civiltà”. E il business corre ai ripari

Contro lo Spermageddon, fate figli!
Roma. In Venezuela, stravolto da una terribile crisi sociale ed economica, sugli scaffali dei supermercati manca un bene di prima necessità: i pannolini per i bambini. Lo racconta questa settimana il Washington Post. Il governo socialista ha così accusato la Procter & Gamble e la Kimberly Clark, le due aziende che da sole detengono l’ottanta per cento della produzione mondiale, di “rapace capitalismo” e di “prezzi criminali”. In occidente le due aziende hanno un problema diverso, di vendite e non...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • p.risoluti

    14 Febbraio 2018 - 09:09

    Ma che c'entrano gli spermatozoi!? Possibile che nessuno scrive, per political correctness, che ciò è dovuto al fatto che la donna occidentale, occupata a parificarsi all'uomo e fare carriera, ha rinunciato al ruolo di madre? E' più comodo farsi un cagnolino, ed infatti l'Italia sta diventando un paese di cani. P.Risoluti

    Report

    Rispondi

    • latomm

      14 Febbraio 2018 - 09:09

      Peccato che le statistiche dicano diversamente. I Francia dove la percentuale delle donne che lavorano è ben più alta che in Italia, ha finora fatto molti più figli. Asili nido, crèche (nidi) pubblici e privati (supervisionati dallo stato), orai scolari prolungati, riduzioni delle tasse a donne che hanno figli ...... Ridurre le donne a fattrici è una soluzione !non soluzione) da cultura medioevale.

      Report

      Rispondi

Servizi