Marianna non è (mai) puritana

Perché le femministe francesi hanno reagito con idee toste al moralismo #metoo delle loro sorelle americane

Marianna non è (mai) puritana

Elaborazioni fotografiche che l’artista italiano Alexsandro Palombo ha realizzato nel 2015, utilizzando l’immagine di alcune celebri donne dello spettacolo. Qualche giorno fa ha aggiunto polemicamente

Maledette francesi! E’ colpa loro se il femminismo si è diviso: radicali contro traditrici, puritane contro libertarie, vittime ribelli contro privilegiate intellettuali. E, soprattutto, americane contro francesi, Parigi contro Hollywood. Oprah Winfrey contro Catherine Deneuve.    Il femminismo americano – si sa – è radicale e sulla vicenda delle molestie sessuali non è andato tanto per il sottile. Quando le attrici di Hollywood, seguendo la denuncia di Asia Argento, hanno cominciato a ribellarsi a quello che tutti sapevano ma tutti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi