cerca

Solo i talk e i programmi coi libri sono più noiosi della prima puntata del GF vip

Ilary Blasi e Alfonso Signorini all'ingresso dalla casa del Grande Fratello vip (foto LaPresse)

Non è possibile che ci vogliano due ore per far entrare i concorrenti in casa. Le loro intere carriere sono durate meno. L’unica giustificazione è che gli autori ci danno il tempo di googlarne i nomi

Commenta

Seguici su Flipboard

In Primo Piano

Finalmente Mara

Foto LaPresse

La zia degli italiani. La signora dell’allegria. La bionda incontenibile. E la Rai che se la riprende e già la rimprovera

Commenta

Salvini e Di Maio, i tronisti del populismo

Matteo Salvini e Barbara D'Urso (foto LaPresse)

Salvini e Di Maio, i tronisti del populismo

Matteo in tv da Barbara D’Urso, bad boy all’italiana come Fabrizio Corona. E Giggino da Giovanni Floris, come a casa sua

3commenti

Pechino Express non è fatto per i “cittadini del mondo”, tipo Dibba

Costantino a Tangeri

Pechino Express non è fatto per i “cittadini del mondo”, tipo Dibba

La trasmissione di Costantino si rivolge a tutti, dai pantofolai agli antropologi. Tranne a quelli animati dal mito del buon selvaggio

Commenta

X Factor e le audizioni della noia. Ma quando arrivano i live?

Boro Boro canta "Rapper gamberetti”. Foto dalla pagina Fb di X Factor

X Factor e le audizioni della noia. Ma quando arrivano i live?

Il talento comincia a scarseggiare ed è diventato troppo prevedibile chi boccerà cosa. Asia si spazientisce al punto che mazzola giovani femministe e Agnelli ha finito le camicie sportive

1commento

L’idea perfetta di “Propaganda”: parlare di politica senza politici

Photocall della trasmissione Propaganda su La7 (foto LaPresse)

L’idea perfetta di “Propaganda”: parlare di politica senza politici

Tweet, tu me provochi e io me te magno. Il programma di Zoro recupera un ruolo alla conduzione e restituisce dignità al giornalismo televisivo

Commenta

Foa a un passo dalla presidenza Rai. Basta che non faccia Foa

Marcello Foa (foto LaPresse)

Foa a un passo dalla presidenza Rai. Basta che non faccia Foa

Venerdì la Vigilanza ha chiesto di ascoltare il candidato alla guida di Viale Mazzini. Se non parlerà di complotti internazionali, se non simpatizzerà per Assad o attaccherà Mattarella, verrà nominato

5commenti

Agli Emmy 2018 è pareggio storico Hbo-Netflix

Agli Emmy 2018 è pareggio storico Hbo-Netflix

Ventitrè statuette per le due realtà che hanno rivoluzionato il modo di fare televisione. I premi principali a Game of Thrones e La fantastica signora Maisel (Amazon). Vince anche la serie su Versace che non piace agli italiani

Commenta

Sette secondi per un Emmy

Regina King premiata con l'Emmy come attrice protagonista per la serie Seven Seconds (foto LaPresse)

Sette secondi per un Emmy

Regina King premiata come attrice protagonista per la serie tv Seven Seconds (Netflix), la storia di un ragazzino afroamericano investito accidentalmente e ucciso da un poliziotto bianco

Commenta

Tutto pronto per la 70ma edizione degli Emmy Awards

Tutto pronto per la 70ma edizione degli Emmy Awards

Gli ultimi preparativi per il "tappeto dorato" degli "Oscar della televisione americana". Game of Thrones batterà la serie tv Handmaid's Tale?

Commenta

"C'è anche un lato molto cattivo" di Pechino Express in Africa. Parola di Costantino

"C'è anche un lato molto cattivo" di Pechino Express in Africa. Parola di Costantino

Otto coppie si sfidano con uno zaino e un euro al giorno a persona: devono percorrere 15 mila chilometri tra Marocco, Tanzania e Sudafrica

Commenta

I romanzi non bastano più

Matteo Renzi durante le riprese del documentario su Firenze (foto LaPresse)

I romanzi non bastano più

Il memorabile Valentino e la scossa Ferragni, Renzi a Firenze e Dibba sulle “periferie del mondo”. Politici, scrittori, giornalisti, cittadinanze attive varie: tutti quanti vogliono fare i documentari

Commenta

Multimedia

Servizi