cerca

Il tatticismo è come un vairus

Regge o non regge? Renzi non combatte solo contro i tempi lunghi della giustizia ma anche contro i tempi lunghi della stagione contiana. La legislatura terrà ma il punto è un altro: cambiare agenda è più importante di cambiare premier. Spunti

Claudio Cerasa

Email:

cerasa@ilfoglio.it

15 Febbraio 2020 alle 06:17

Il tatticismo è come un vairus

Matteo Renzi e Giusepe Conte (foto LaPresse)

La domanda politica a cui oggi nessuno sa rispondere è una e soltanto una e coincide con un quesito che più lineare non si può: ma insomma, diciamocela tutta, questo governo cade o non cade? La risposta a questa domanda, per quanto ci riguarda, è che questo governo non è detto che duri, almeno non in queste forme, ma che qualsiasi cosa accada, nonostante le speranze di Matteo Salvini, all’orizzonte un voto non si vede e in un modo o...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Cacciapuoti

    16 Febbraio 2020 - 08:56

    caro cerasa, bisogna spiegare al prossimo come e perché debba 'durare' un fan di padre pio.... O no? Facciamo gli struzzzi, per caso?

    Report

    Rispondi

  • gdaines

    15 Febbraio 2020 - 12:55

    Chi mastica un pochino di politica e in particolare di tatticismi, sa benissimo che il governo Conte non cadrà! Questo però non vuol dire che camperà decorosamente, anzi sarà una recita teatrale continua ed estenuante! È tutto ciò alla faccia degli italiani e delle loro incombenti necessità sia sul piano economico che sociale. Mi meraviglia molto il silenzio del Presidente Mattarella perché, come ultimo vero difensore del popolo italiano, dovrebbe non solo strigliare i partiti di maggioranza ma mettere un serio paletto a questa stentata, ma utile alla maggioranza, continuità di governo. Con una economia completamente ferma e con rischi seri per l’occupazione di più di 200.000 persone continuare a giochicchiare a chi ce l’ha più lungo è semplicemente demenziale oltre che deleterio. Forse qualcuno ritiene di essere indispensabile ignorando però che la realtà ne ha cancellati molti per manifesta spudoratezza.

    Report

    Rispondi

  • Medicaid

    15 Febbraio 2020 - 07:59

    Lei è un ottimista. Finora il M5S non ha rinunciato a nulla. Il PD non ha ottenuto nulla: i decreti Sicurezza sono vigenti, è vigente quota 100, è vigente il reddito di cittadinanza. L' unico chiaro obiettivo del PD è far sparire Renzi.

    Report

    Rispondi

Servizi