cerca

I sicari del riformismo costituzionale

Governi limitati con capacità di incidenza ristretta: ma come volete che cambi qualcosa?

9 Ottobre 2019 alle 06:00

I sicari del riformismo costituzionale

Giuseppe Conte al Senato per il voto di fiducia al governo Conte bis (foto LaPresse)

Ora ci lamentiamo perché la legge di Bilancio si profila modesta, non si vedono scelte riformatrici coraggiose, in una direzione o nell’altra, il taglio delle tasse è insufficiente e non strategico, il contenimento della spesa pubblica improduttiva è come sempre rinviato a una spending review declinata al futuro, si riparla di ticket sanitari, e i ricchi piangono e poi non piangono più, e l’Iva non si tocca ma forse si rimodula, e il deficit come al solito è un numero...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • antonioz

    10 Ottobre 2019 - 14:02

    in quale città vendono scontrini in nero per partecipare all'estrazione? 3 scontrini da 1 centesimo l'uno, venduti per un euro :)

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    09 Ottobre 2019 - 16:04

    Analisi di due secoli fa. “L’italiano medio e l’Italia si sono trasformati, a giudizio di Leopardi, nella realtà storica più cinica e sprezzante dei valori morali, tanto nella teoria quanto – e questo è più importante – nella pratica, entro il complesso panorama europeo. Manca all’Italia l’ultimo genere di legame sociale, quello che non sparisce neppure dopo l’indebolimento dei più solidi valori (la religione, la gloria, l’idea della patria), legame del quale si avvalgono Paesi come la Francia, l’Inghilterra e la Germania; manca in Italia la società intesa in senso stretto, che Leopardi chiama società stretta.” Cioè cosciente del valore del bene comune. Appunto: cosa volete tirar fuori da un diffuso, prevalente sentire, egoisticamente legato a triti interessi personali e di categoria?

    Report

    Rispondi

Servizi