cerca

Le sette vite di Rita

Altro che populista e sovranista. La Pavone fu amata da Palmiro Togliatti e da Umberto Eco. Anticipò la rivoluzione sessuale. E ora torna a Sanremo

3 Febbraio 2020 alle 11:56

Le sette vite di Rita

Rita Pavone è nata a Torino il 23 agosto del 1945. La sua canzone per Sanremo 2020 si chiama "Niente (Resilienza 74)" (foto LaPresse)

In 58 anni di carriera ha venduto 50 milioni di dischi, incisi in sette lingue diverse: il primo milione quando aveva appena 18 anni. E’ stata la seconda delle otto cantanti pop italiane che è riuscita a entrare nella hit parade inglese. Torna a Sanremo dopo 48 anni, e poco prima di un 75esimo compleanno che arriverà il 23 agosto. E una domanda improvvisamente turba il paese: Rita Pavone è di destra o di sinistra?   Nell’epoca dei social, colpa...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Maurizio Stefanini

Romano, classe 1961, maturità classica, laurea in Scienze Politiche alla Luiss, giornalista dal 1988. Moglie, due figli. Free lance impenitente, collabora col Foglio dalla fondazione. Di formazione liberale classica, corretta da radici contadine e da un'intensa frequentazione del Terzo Mondo. Specialista in America Latina, Terzo Mondo, movimenti politici comparati, approfondimenti storici. Ha pubblicato vari libri, tra cui “I nomi del male”, ritratto dei leader dell’asse del Male, "Ultras - Identità, politica e violenza nel tifo sportivo da Pompei a Raciti e Sandri", "Da Omero al rock. Quando la letteratura incontra la canzone" e ultimo "Alce Nero un «beato» tra i Sioux". Parla cinque lingue; suona dieci strumenti (preferito, fisarmonica).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ayler

    03 Febbraio 2020 - 14:01

    Rita Pavone ha recitato e cantato nella più bella produzione della televisione italiana, il Gianburrasca con le musiche di Rota e la regia di Lina Wertmuller. Tutto il resto è fuffa.

    Report

    Rispondi

Servizi