Lettera d'amore a Claudia Gerini

Maurizio Milani

Lettera da parte di un titolare (abusivo) di un birrificio (abusivo)

Gentilissima Claudia Gerini, inutile dire che siete la mia artista preferita. So a memoria tutti i vostri film. Mi chiamo Vincenzo, ho 55 anni e sono titolare di un birrificio abusivo alle porte di Milano. Non dico l’indirizzo per motivi che capirà. Anche se possiamo vederci qui, per cui Claudia ti do l’indirizzo: via Luca Torellinis 26/B. Amore, spero di vederti presto. Noi intanto carichiamo le balle di fieno che servono per far sedere i grandi obesi che vengono a visitare lo stabilimento. Che non è mio, faccio da prestanome.

Di più su questi argomenti: