cerca

Perché a Milano il modello “scissione viva” attrae poco. Chi va e chi resta

In risposta al nuovo partito renziano arrivano i primi rifiuti all'invito ma c'è anche chi non esce dal Pd, ma collabora

19 Settembre 2019 alle 10:27

Perché a Milano il modello “scissione viva” attrae poco. Chi va e chi resta

Matteo Renzi (Foto LaPresse)

In privato la rabbia nei confronti di Matteo Renzi e gli scissionisti c’è, eccome. In qualche caso è tracimata su Facebook. Ricorda il bellissimo “Milaneshaiku” di una cronista di giudiziaria milanese, Manuela D’Alessandro: “Scaglio un limone / pieno di rabbia contro / l’unica stella”. Del resto Matteo Renzi fa questo effetto. Amato o odiato. Ma nel caso di Milano è tutto anche più complesso. Perché la metropoli e i gruppi dirigenti l’hanno amato tantissimo, negli anni passati. Ricambiati quasi sempre,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Fabio Massa

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi