cerca

“Così la prescrizione non va”, ci dice il capogruppo Pd in commissione Giustizia

Riformare con i Cinque Stelle il processo penale e il Csm, ma prima di tutto bloccare entro il primo gennaio 2020 l'entrata in vigore della misura voluta da Bonafede, "che rischia di consegnare processi eterni ai cittadini". Intervista ad Alfredo Bazoli.

6 Settembre 2019 alle 06:00

“Così la prescrizione non va”, ci dice il capogruppo Pd in commissione Giustizia
Roma. “Il primo passo da compiere per il nuovo governo è rinviare l’entrata in vigore della riforma della prescrizione, perché non possiamo lavorare con questa spada di Damocle sulla testa. Dopodiché occorre affrontare in maniera organica la riforma del processo penale e, in seguito a questa discussione, auspichiamo che anche il tema della prescrizione possa essere rivisto in modo diverso da come è stato valutato e concepito dal governo precedente”. Intervistato dal Foglio, Alfredo Bazoli, capogruppo del Partito democratico in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Ermes Antonucci

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi