cerca

L'audio inedito di Borsellino: “La sera, senza scorta, libero di essere ammazzato”

La commissione Antimafia pubblica le audizioni del magistrato che, già nel maggio del 1984, parlava della sua sicurezza personale e dei problemi legati alla gestione delle auto blindate

16 Luglio 2019 alle 17:03

Loading the player...

A pochi giorni dal ventisettesimo anniversario della morte del giudice Paolo Borsellino nella strage di via d'Amelio, la commissione Antimafia ha deciso di riesaminare e pubblicare i documenti delle inchieste parlamentari dal 1963 al 2001.

Si tratta di oltre 1.600 atti inediti che per la prima volta saranno declassificati e resi pubblici sul sito dell'organo parlamentare. Il presidente della commissione Nicola Morra ha spiegato in una conferenza stampa che il nuovo sito sarà organizzato in macro-temi pubblicati in ordine cronologico e che sarà a “regime libero di consultazione e divulgazione”.

 

Oggi, per la prima volta, sono stati diffusi gli audio e le trascrizioni delle audizioni del giudice Paolo Borsellino tra il 1984 e il 1991. Nella prima, datata 8 e 9 maggio 1984, il magistrato, all'epoca giudice istruttore a Palermo, parla della propria sicurezza personale e del problema della gestione delle scorte. “Dovremmo avere garantita la presenza per tutto l'arco della giornata degli autisti giudiziari – spiega Borsellino (nella foto sotto il verbale) – perché buona parte di noi non può essere accompagnata in ufficio di pomeriggio da macchine blindate – come avviene la mattina – perché di pomeriggio è disponibile solo una macchina blindata, che evidentemente non può andare a raccogliere quattro colleghi. Pertanto io, sistematicamente, il pomeriggio mi reco alle 21 in ufficio con la mia automobile e ritorno a casa alle 22. Magari con ciò riacquisto la mia libertà utilizzando la mia automobile; però non capisco che senso abbia farmi perdere la libertà la mattina per essere, poi, libero di essere ucciso la sera”.

 

 

Emanuela Ferrara

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi