A tutta ’ndrangheta

Vuoi vedere che ha scalzato la mafia? I magistrati guardano sempre più alla Calabria, nonostante i pentiti smemorati e le indagini nebulose

9 Aprile 2018 alle 10:42

A tutta ’ndrangheta

A quarant’anni dall’assassinio di Aldo Moro si fa strada l’ipotesi che la ’ndrangheta abbia giocato un ruolo centrale anche nei tragici fatti di via Fani e via Caetani

Vuoi vedere che per decenni gliel’hanno fatta sotto il naso a magistrati e investigatori. Sono stati considerati a lungo come i signori della droga. Interessati esclusivamente, o quasi, prima a fare soldi con la polvere bianca e poi a insozzare con il denaro sporco l’economia dell’operoso Nord Italia.   E invece gli ’ndranghetisti calabresi tramavano nell’ombra alla pari di quel perincritato di Totò Riina. Alla pari e oltre, fino a estendere la loro presenza alle trame oscure dei nostri giorni....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi